LA STORIA CONTINUA

Buongiorno, in questo periodo avrete sentito e letto tante notizie sulla presunta fusione Valbrenta – Bassano e per fare chiarezza vi spieghiamo come stanno in realtà le cose.
È vero che con il Bassano ci sono stati dei contatti e anche dei preaccordi, questo perché il Bassano fondamentalmente era interessato alla categoria Eccellenza e noi non eravamo più in grado di gestirla; cedere però il titolo equivaleva a “vendere” la nostra matricola societaria e quindi la nostra storia fatta di conquiste anche di campionati regionali giovanili che si andava a perdere con questa cessione.
I nostri programmi non facili da attuare e bisognosi dell’ aiuto di tutti voi e comunque di coloro che credono in questa società, sono quelli di ritornare a percorrere quella strada che era giusta per il nostro passo, di tenerci la nostra storia, continuando con il nostro settore giovanile, cercando di lavorare per proporre una prima squadra, che comunque serve da traino per l’intero movimento,  composta da giovani nostri e non e con questa squadra scendere di una categoria e quindi abbandonare il seppur bellissimo campionato di Eccellenza che però non é fatto per la nostra realtà, per proporci in categoria Promozione, cercando di valorizzare i nostri giovani che hanno capacità e passione per continuare dopo il settore giovanile.
Non ci sarà nessuna fusione con il Bassano Calcio e la Football Valbrenta continuerà con le proprie forze nel percorso sportivo giovanile, riproponendosi come prima squadra nel campionato Promozione, categoria più consona alle possibilità organizzative ed economiche societarie e soprattutto più adatta alla crescita dei nostri tanti bravi giovani atleti, rinunciando cosi alla categoria Eccellenza.
Dovete scusarci se non vi abbiamo parlato prima, ma fino a ieri sera eravamo ancora incerti su come procedere, ora proviamo con determinazione e speriamo con il vostro appoggio ed aiuto, con qualsiasi mezzo ognuno di voi possa, a ripartire per un’ altra speriamo fantastica avventura arancio blu!

Grazie anticipate.

 

Leave a Reply